Design city guide di New York per design lovers

Alla ricerca dei luoghi di design

Se avete in programma una visita nell’ affasciante Grande Mela e siete dei design lovers, questa è la Design City guide di New York che fa per voi!

DAY 1

 

Stay
  • 1 Hotel Brooklyn Bridge (Brooklyn) molto molto lussuoso e hall, lobby e zona relax in generale è da rivista!

1hotel brooklyn br

  • Wythe Hotel (Brooklyn)
Eat

Brunch in zona Williamsburg. Ti consiglio a tua scelta uno tra questi bellissimi posticini:

  • Loosie Cafè and kitchen (91 a s 6th street)

Loosie Kitchen Brooklyn

  • Egg shop ( 138 N 8th st.)

  • Cafè Colette (anche per i pranzi è perfetto)
Buy

Sempre in zona Williansburg e Greenpoint per il vostro shopping di design:

  • Concrete + Water
  • HomeComing

  • Maison Premiere
  • Chango & Co
  • Other Times Vintage

Da qui con la metropolitana rossa a Marcy Av. ( oppure un comodissimo taxi giallo!) vi dirigete a Manhattan e via libera alla vostra giornata da veri turisti di new York!

Le cose da visitare sono tantissime. Vi consiglio di dividere le giornate per zone (uptown, midtown e downtown).

Ad esempio potreste partire da Midtown. Nella stessa zona trovate Bryant park, la Public Library e la Grand Central Station. A due passi anche uno dei fantastici punti panoramici come il Top of The Rock, il Crysler Building o l’ Empire State Building.

Cena nei dintorni e poi Times Square.

DAY 2

 

Eat

Oggi la meta sarà uptown e quale luogo migliore per fare un buonissimo branch?

  • Maman cafè (all’interno di Marchè Maman)
  • Le Mercerie ( ve lo consiglio anche per pranzo!)

  • Urban Backyard
  • Nickel & Diner
  • Pietro Nolita (174 Elizabeth st)
Buy

Se siete in vena di shopping i concept store di design sono molto belli in zona!

Ecco le mie segnalazioni:

  • Consort Design
  • This Open Space

 

  • Michele Varian
  • Marchè (nell’ area dedicata alla casa)

Siete praticamente a due passi da Little Italy e Chinatown che meritano assolutamente un giretto.

Da qui potete visitare la zona di downtown con il World Trade Center, il 9/11 memorial, e magari prendere un traghetto per Ellis Island e La Statua delle Libertà.

Poco distante anche il Financial District e Wall Street.

DAY 3

 

Stay
  • Made Hotel New York (il top del top! Solo la hall e il rooftop parlano da soli!)
Eat

Vi consiglio dei bellissimi luoghi dove pranzare, cenare o fare un aperitivo:

  • Sel Rose

  • The butcher’s daughter
  • The Dutch
  • West-bourne

  • Two Hands
  • Seamore’s

E per smaltire fate una bella passeggiata sull’ High Line! Vi porterà di nuovo ad uptown, passando tra grattacieli e natura. Bellissima!

Buy
  • Goods for The Study ( west 8th st.) è perfetto per cancelleria, quaderni, penne e molto altro

Se invece non siete tipi da passeggiata e quindi avete scartato l’opzione High Line, potrete visitare il Whitney Museum of American Art che è nella zona dei ristoranti che vi ho consigliato, e alla sinistra di Goods for the Study.

Risalite per dirigervi verso il vostro Hotel (se avete scelto il Made) e passate da Union Square, Madison Square Park e il Flatiron Building.

DAY 4

 

Stay

Se voleste provare altri hotel di design vi consiglio questi:

  • Sago Hotel (120 Allen st)
  • The NoMad Hotel

Continuate la visita della Big Apple.

Puntate verso uptown, a Central Park, e ai musei che lo circondano ( anche il Moma non è molto distante e il venerdì sera dalle 16 alle 20 potrete entrate gratuitamente).

Io vi consiglio la Copper Hewitt Design Museum (2 E 91st St), il miglior museo di design di New York, con un percorso incentrato su colori, le sensazioni e il concetto di design a 360 gradi.

Attraversate Central Park e tornate nella piazza di fronte all’ingresso del parco perché è tempo di fare shopping!

Buy
  • Bergdorf Goodman (la sezione home decor è da perderci una giornata!)
Eat
  • All’interno del Bergdorf store c’è una cafè dallo stile davvero kitsch! Da vedere!

  • Coffee Shop paper, è il cafè all’interno dell’Hotel Made, ma si può entrare anche se non si è ospiti dell’hotel

 

Ora siete pronti per partire da veri design lovers grazie alla design city guide di New York! Buon viaggio!

condividi articolo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.