Come appendere i quadri alla parete

Come appendere i quadri alla parete ed essere totalmente, irrimediabilmente, delusi dal risultato?

Quando si inizia ad appendere il primo quadro alla parete, non si ha una visione complessiva. Non si può ancora generalmente immaginare quanti ce ne saranno con il tempo, di quali dimensioni e colori… il più delle volte è tutto in divenire.

Ecco perchè spesso si rinuncia del tutto a bucare il muro e appendere le cornici, lasciando la parete un po’ anonima, così com’è. E’ come se si temesse di ”rovinare” un foglio bianco, appendendo qualcosa che potrebbe poi non piacerci più oppure dare un tocco errato alla stanza.

Se si inizia però con l’appendere almeno 2-3 quadretti fin dall’inizio avrete un’idea di composizione, e non vi sembrerà buttato lì a caso!

Ecco quindi alcune idee rubate da Pinterest per darci ispirazione su come appendere i quadri alla parete: attenzione, ci sono però tre semplici regole da seguire….

Se vi state chiedendo come appendere i quadri alla parete in soggiorno o in camera da letto, tenete presente le seguenti tre regole:

01. Mai improvvisare se appendete più quadri in una sola volta. Disponeteli prima per terra, oppure fate un disegno schizzato per vedere le il risultato finale vi può piacere

02. Mix ma non troppo disordine . Anche quando ci sembrano disordinati, in realtà nulla è lasciato al caso, perché l’effetto disordine è in realtà una forma geometrica immaginaria, una composizione non schematica ma che comunque funziona in tutto il suo insieme. Immaginate che, uniti tra loro, formino un unico grande quadro. In riga, sfalsati, a gruppi… qualunque sia la vostra decisione mantenete proporzioni e seguite le linee immaginarie che si formano grazie alle cornici.

 

03. I colori! Non esagerate con i colori presenti all’interno dei vari quadri! Pensate ai cuscini del divano, che pur essendo tutti elementi singoli vanno a comporre poi un’unica situazione sul vostro divano. Quindi ogni quadro racconta la sua storia, ma tutti insieme devono funzionare ed essere in armonia.

Ecco come ho attaccato i miei quadretti alla parete del soggiorno…

cosa ne pensate?

condividi articolo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.