Brunati sushi restaurant a Salò sul Lago di Garda

Anche oggi per la rubrica Design City Guide vi porto qui a due passi da me, sul Lago di Garda.

Brunati sushi restaurant

So cosa avete pensato leggendo ”sushi restaurant”… ecco l’ennesima ”cinesata!”, ma vi sbagliate cari lettori!

Si tratta di un progetto di interni favoloso seguito dallo studio di interior design Pelizzari. (Non c’è rivalità tra colleghi, soprattutto per il fatto che sono a un milione di pianeti di distanza da me in bravura ed esperienza!)

L’autenticità dei portali antichi del palazzo e la luce che filtra dalle grandi vetrate sono ciò che rendono unico Brunati sushi restaurant.

Gli spazi sono stati progettati cercando di esaltare l’ampiezza dei soffitti a volta dell’edificio ottocentesco.

All’ingresso la reception ha un banco dalla cannettatura in ottone naturale. Due poltrone vintage in raso color turchese definiscono una zona di attesa. Le pareti sono rivestite con carta da parati realizzata su disegno.

Attraverso un’apertura ad arco, si entra in una piccola sala, contraddistinta dalla presenza di un’ampia vetrata con affaccio sul cortile interno. I tavoli hanno piani in laminato nero venato, bordato in ottone. Le sedie sono imbottite e rivestite da velluto color sabbia.


Lo spazio della saletta è illuminato da quattro applique a muro dorate che illuminano l’ambiente, aggiungendo calore all’atmosfera.

Di grande impatto visivo è il bancone bar, rivestito in vetro retrolaccato blu con logo serigrafato e zoccolo in lamina d’ottone. Il fascio di luce nella parte inferiore del bancone ne esalta il design.
A fare da sfondo un grande mobile retroilluminato con piani neri, alzata in vetro industriale e ante alla base.

Per cenare in un ambiente più intimo sono state progettate due salette, divise dalla sala principale da divisori in legno laccato nero. In una zona più riservata è stato posizionato un divano rivestito in velluto grigio. La scelta di collocare un grande specchio rettangolare immediatamente al di sopra, conferisce maggiore ampiezza allo spazio.

L’intero locale è illuminato da installazioni ovali con luce a led e da punti luce minimal che scendono sui tavoli in modo puntuale i tavoli, in perfetto stile japan.

Brunati sushi restaurant per me è stata una toccata e fuga un paio di mesi fa, durante una commissione che dovevo fare in centro a Salò. Spero di tornarci presto, perchè io AMO Salò! E’ davvero meraviglioso passeggiare lungo le vie del centro e in riva al Lago… ve lo suggerisco come tappa da mettere in wishlist!

 

Credits: pictures Pelizzari website and text 

condividi articolo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.