TOP

Philippe Starck e Juicy Salif, lo spremiagrumi più famoso di sempre

 Philippe Starck

Philippe Starck nasce nel 1949 a Parigi dove frequenta la scuola privata di design  École Camondo. La sua carriera inizia nel 1968 con la produzione di mobili gonfiabili.

Dal 1974 si trasferisce negli USA ma dopo 2 anni ritorna a Parigi dove fonda la Starck Production. Dagli anni ’80 si afferma e diviene uno dei primi star-designer. Eppure nonostante il successo planetario Starck nelle varie interviste continua a domandarsi come dare senso al mestiere di designer.

Durante un’importante conferenza al TED Talk, ha provato a dare una risposta a questo quesito, sostenendo che la vera essenza e ruolo di un designer è quella di creare oggetti che siano in primis utili, che rendano la vita delle persone migliore.

La figura che Philippe descrive è quella di un designer al servizio di tutta la società. 

Lui stesso si definisce “sovversivo, etico, ecologico, politico, umoristico”, un creativo della funzionalità in ogni sua applicazione.  Questo può essere confermato dal suo intervento in disparati rami della progettazione: dallo spazzolino , agli interni di hotel, passando per yacht di lusso. 

Il product design è fin dagli inizi uno dei fulcri principali della sua attività e nelle sue produzioni Starck attiva un processo di riduzione caratterizzato però da esuberanza che invade la forma necessaria per la finalità dell’oggetto.

A proposito della sua visione ottimistica riguardo il compito dei designer di migliorare la vita della maggior parte delle persone, durante un’intervista del 1998 Philippe Starck dichiara:

“Dobbiamo sostituire la bellezza, che è un concetto culturale, con la bontà [goodness], che è un concetto umanista”.

 Lo spremiagrumi Juicy Salif 

Lo spremiagrumi Juicy Salif è un dispositivo progettato da Philippe Starck nel 1988 e prodotto a partire dal 1990 dall’azienda italiana Alessi.

Rispetto agli spremiagrumi tradizionali Juicy Salif è originale e innovativo nella sua forma e fattura.

Caratteristiche sono le sue gambe lunghe e snelle che sorreggono il corpo a forma di goccia rovesciata, definendo nel complesso una forma somigliante ad un ragno. A differenza degli altri spremiagrumi, quello disegnato da Starck, non presenta il contenitore per la raccolta del liquido ma esso viene sostituito direttamente dal bicchiere.

Juicy Salif è realizzato in un unico pezzo di alluminio pressofuso e poi lucidato a specchio, i suoi ingombri massimi sono di 14cm di diametro e 23cm di altezza.

Per il decennale e il venticinquesimo anno di produzione è stato prodotto anche in altre versioni limitate: placcata oro, completamente in bronzo e una con rivestimento ceramico bianco opaco.

Forse più che uno spremiagrumi, Juicy Salif, è una piccola scultura futuristica da lasciare in mostra sopra il bancone di una bella cucina moderna.

Instagram | Account personale

condividi articolo

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.