Arredare con il tessile: i tessuti natalizi

Ecco ci siamo, tra poco è Natale e le settimane che lo precedono sono caratterizzate da una insolita frenesia, come se il tempo iniziasse a essere più veloce e non riuscissimo a fare tutto  quello che abbiamo programmato! Bisogna pensare ai regali, alla lista della spesa per i pranzi e le cene natalizie che faremo con amici e parenti, ma prima di tutto bisogna pensare agli addobbi natalizi in casa, sì perché in fondo è lei la protagonista di questi momenti festosi e i tessuti natalizi sono fondamentali per dare il giusto tocco di natale in casa!

Quali sono i tessuti natalizi più adatti alla tavola natalizia?

Al primo posto del tessile di natale, che non può mancare, è sicuramente la tovaglia natalizia, in tinta unita, tinta unita laminata o a fantasia natalizia; quello che conta è che la tavola per le feste di natale sia gioiosa e conviviale; le tovaglie meglio in lino o in  cotone, oppure, per un gusto più rustico e materico, in gobelin, sono le texture consigliate in quanto lavabili perché di sicuro non mancheranno le macchie di brindisi e ghiottonerie! Naturalmente con questi tessuti natalizi si possono realizzare runner, portavivande, tovagliette da colazione e accessori da cucina.

Tutto ciò che brilla e luccica fa Natale! Grazie ad un filato chiamato lurex che può essere di colore oro, argento, ma anche bianco, verde, rosso, insomma in tutti i colori, inserito nella tessitura del cotone, del lino o del gobelin, impreziosisce il tessuto rendendolo adatto al periodo molto luminoso! Questo tessuto laminato va bene anche per cuscini d’arredo e copriletto natalizio

 

QUALI SONO I COLORI NATALIZI?

Natale tradizionale o trend?

I colori tradizionali natalizi sono quelli più usati però ogni anno c’è un colore trend natalizio, ma non è detto che quel determinato colore stia bene in ogni abitazione, perché non tutti gli arredamenti e le tonalità presenti in casa sono uguali per tutti e certamente non si cambiano gli arredi continuamente! Quindi anche nell’arredamento natalizio la regola fondamentale per una percezione piacevole della stanza è quella di seguire una palette colori natalizia tenendo conto di quella già esistente in casa e scegliendo fantasie natalizie che abbiano colori che richiamano i toni sempre presenti nella stanza, cioè divani, mobili, pittura. Si può decidere se inserire un solo colore : il rosso, il verde, l’oro o l’argento  tradizionali e facili da abbinare, o tutti insieme che si richiamano nei disegni o un colore trend di Natale,  quello che è importante è che ogni elemento sia armonico con tutto l’ambiente. Ogni colore può essere natalizio se contiene un disegno natalizio, ogni tinta ha il suo fascino, che va inserita per dare il tocco giusto a tema natalizio, facendo attenzione che stia bene nell’ insieme, affinché tutto la casa sia festosa ma soprattutto piacevole da guardare e da vivere!

 

 I DISEGNI NATALIZI SUI TESSUTI

 I pattern da scegliere sono tantissimi: stelline, campanelline, vischio, agrifoglio, alberelli di Natale ghirlande e naturalmente immagini di babbo Natale, elfi, gnomi e renne, ma anche delle scritte che richiamano alla festività: merry christmas…ecc. Un disegno natalizio evergreen è lo scozzese, ma anche il tessuto a quadretti e a scacchiera.       

Altri tessuti molto consigliati per arredare la casa a natale sono il velluto, la lana e lana cotta adatti per cuscini d’arredo, copriletto, copridivano, bud runner,  perché sono caldi e accoglienti,  adatti alla stagione e donano una sensazione di benessere, tessuti perfetti per l’inverno, per l’effetto cocooning e per i momenti di assoluto relax che il periodo natalizio ci regala!

 

TESSUTI PER ADDOBBI NATALIZI:  FELTRO E JUTA

Per i più creativi i tessuti natalizi diventano un’esplosione di idee e creatività:

 – addobbi per l’albero in tessuto

– segnaposto per la tavola natalizia

– fuoriporta di natale

– portaoggetti in tessuto

-calze della Befana

– ghirlande natalizie

 

La stoffa per addobbi di Natale più utilizzata è il feltro perché:

  1. Facile da tagliare
  2.  Non si sfilaccia
  3.  Si può cucire ma anche incollare
  4. Più economica

Quindi il feltro è ottimo per realizzare qualsiasi oggetto d’arredo in stoffa, però non è consigliato per biancheria da cucina o da letto in quanto non si può lavare facilmente, in più non è piacevole al contatto con la pelle.  Il feltro in effetti non è un vero e proprio tessuto, in quanto non ha trama e ordito, ma è una stoffa ottenuta dall’ infeltrimento delle fibre, si ottiene dalla lana cardata come anche il pannolenci che è più sottile e più morbido rispetto al feltro.

 

Anche la juta, arricchita da nastri a tema natalizio e perline, può diventare un prezioso tessuto adatto agli ornamenti di natale. Bellissimo risultato quando l’oggetto natalizio è realizzato sia in juta che in feltro!

TESSUTI E RICICLO ANCHE A NATALE:

 LA TECNICA DEL PATCHWORK   ( lavoro con toppe)

La tecnica del patchwork nasce in America per rattoppare i vestiti consumati con toppe di tessuto nuovo o meno rovinato, oggi è una tecnica che viene usata per creare delle vere opere d’arte!

 È una ottima tecnica per il riciclo del tessuto di ogni tipologia, infatti con avanzi di stoffa cuciti tra loro, si può realizzare tutto ciò che è arredamento tessile, dal semplice segnaposto alla tovaglia, dal cuscino al copriletto, dal portaoggetti al tappeto, bisogna avere molta fantasia e manualità con ago e filo o con la macchina da cucire. Il patchwork natalizio è molto colorato, ma anche nelle tinte neutre è molto bello unendo tonalità diverse e fantasie tono su tono a tema natalizio.

Per un fai da te natalizio più semplice, per chi non sa cucire, è quello di utilizzare la colla a caldo per unire i vari pezzi di tessuto, basta un po’ di spirito creativo, iniziate con un bellissimo calendario dell’avvento o con un centro tavola natalizio, oppure una ghirlanda natalizia o un fuori porta di Natale.

 Un divertente lavoretto natalizio per i più piccoli è quello di ricoprire forme geometriche di polistirolo con i tessuti per realizzare gli addobbi per l’albero.

Insomma il tessile ci aiuta a creare angoli suggestivi e accoglienti che trasmettono serenità e pace….proprio come vuole la tradizione del Natale.

Questo è il periodo dell’anno in cui tutti si dedicano all’allestimento della casa, alcuni con più enfasi altri in modo essenziale, ognuno ha il suo modo di vivere il Natale……ma anche un solo tappeto natalizio può rendere speciale un angolo della stanza e augurare buone feste e buon natale! 

Anna Maria Virgiglio

Anna Maria Virgiglio

ESPERTA DI TESSUTI E ARREDO

Crede che le emozioni siano la chiave dell’arredamento delle nostre case, perciò ama prendersi cura dei dettagli.
È sempre alla ricerca del bello e le piace condividere idee e ispirazioni.

 Categorie 

 Cosa trovi su Homedecordetails 

 Potrebbero interessarti anche: 

Il tappeto: come sceglierlo e posizionarlo

Il tappeto: come sceglierlo e posizionarlo

Arredare con il tessile: TAPPETO E INTERIOR DESIGN Tornare a casa dopo una lunga giornata di lavoro o di impegni significa rigenerare corpo e mente dallo stress quotidiano e gli arredi ci aiutano in questo, in particolare i tessili !  Nel design d’arredamento un...

Come sistemare il tuo spazio di lavoro nel modo ideale

Come sistemare il tuo spazio di lavoro nel modo ideale

Lo smartworkig è sempre più diffuso e sempre più lavoratori cercano il confort nel proprio spazio domestico. Nasce così l'esigenza di creare degli ambienti non solo funzionali, ma anche dotati dell'atmosfera ideale, in cui il design abbia un ruolo rilevante. Se anche...